Anna Cappelli

Sabato 10 novembre ore 21,00

Perchè esserci:“Una straordinaria Anna Cappelli”. G. Baffi, la Repubblica “Maria Paiato, mentre va verso la maturità d’attrice, ci scopre qualità strepitose”. G. Capitta, Il Manifesto

Maria Paiato (Premio Ubu) è Anna Cappelli, diretta da Pierpaolo Sepe, insieme confermano un sodalizio che si è guadagnato uno strepitoso successo di critica. Anni Sessanta. Impiegata al Comune di Latina, ma originaria di Orvieto, Anna Cappelli è una provinciale insoddisfatta e in guerra col mondo: è rancorosa con i genitori, ai quali non perdona di aver ceduto la sua stanza alla più giovane sorella Giuliana; odia la signora Tavernini, nel cui appartamento Anna vive in subaffitto sopportando i suoi puzzolentissimi gatti; e non lega con le colleghe d’ufficio, snob e pettegole.
E’ una vita fatta di cene solitarie e di domeniche al cinema, quella di Anna Cappelli. Ma un giorno le si avvicina il ragionier Tonino Scarpa, proprietario di un appartamento con dodici stanze. Anna sfiderà il mondo andando a vivere a casa del compagno, e da quel momento difenderà il suo nuovo status sociale con le unghie e con i denti. Letteralmente.

 Fondazione Salerno Contemporanea

Maria Paiato

Anna Cappelli di Annibale Ruccello

scene Francesco Ghisu
costumi Gianluca Falaschi
regia Pierpaolo Sepe

Durata 60’

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X