CATTURA DEL SOFFIO

Rinviato a data da destinarsi

CATTURA DEL SOFFIO
Rito Sonoro
02 - PLAC - manifesto

La parola deve attraversare il respiro, farsi voce, canto, arrivare non solo dalla pagina scritta ma attraverso l’orecchio, che è fra i nostri canali d’entrata quello che conduce più in profondità. La ritmica e la melodia della parola poetica invocano una coralità d’ascolto, la celebrazione in un rito festivo, quasi vi fosse un ballo interiore che meglio rimbalza in una pulsare comune.
La poesia è l’ambito in cui la parola va a rigenerarsi, a riprendere forza, densità, vigore. Per questa primaverile occasione raccoglierò dunque i miei versi più lirici, quelli dedicati alla natura rifiorente e all’amore, ritentando l’antica consonanza fra questi due temi.

di e con Mariangela Gualtieri
con la guida di Cesare Ronconi
Cura e ufficio stampa Lorella Barlaam
Produzione Teatro Valdoca
con il contributo di Regione Emilia-Romagna,
Comune di Cesena

( foto: MELINA MULAS )

Potrebbe interessarti

Strangers

Strangers

ANNA HAZE Anna Haze, attualmente iscritta al corso di Produzione Cinematografica alla Concordia University di Montreal (Quebec), dal 2017 inizia la sua...

I Matti delle Giuncaie

I Matti delle Giuncaie

Band regina dell’Hard-Folk maremmano miscela il rock, la musica gitana, il folk, la musica cantautoriale al fine di ribadire il motto “divertirsi suonando”....

Inaugurazione Carrozza10

Inaugurazione Carrozza10

TERZO ATTO C’è stata una stagione del teatro (2003/2013) che ha segnato la nascita di questo spazio, tutto era a posto, il palcoscenico stava dove sta il...

X