De Rerum Natura – Libro VI

I Capolavori Tito Lucrezio Caro, De rerum natura Terza diade: il macrocosmo Libro VI: Metereologia e geologia

con Valentina Banci

Tuoni, lampi, fulmini, terremoti ed eruzioni vulcaniche: i fenomeni atmosferici sono agglomerati nocivi da cui derivano le pestilenze. Il sesto libro pone l’accento sulle malattie e i morbi che diffondono morte e distruzione sulla terra e termina con la descrizione della peste ad Atene del 430 a.C, descritta da Tucidide nella Guerra del Peloponneso a cui Lucrezio si ispira per una personale e immortale rappresentazione.

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita

Firenze Insolita

SOLD OUT Consultateci presto per nuove date e nuovi tour I grandi scrittori a Firenze: una passeggiata condotta da una guida turistica autorizzata,...

Connessioni

Connessioni

Incontro online per la formazione nel teatro sociale e di comunità Dopo anni di lavoro, sperimentazione e ricerca Teatro come Differenza desidera iniziare un...

Riguardo A.

Riguardo A.

DI E CON MARIA CATERINA FRANI DRAMMATURGIA ORIGINALE DI STEFANIA ZAMPIGA La storia vera di una donna (o più donne) trascritta in un quaderno in cui si trovano...

X