DOMENICO ZIPOLI

Sabato 25 Marzo ore 21,00
Concerto raccontato

DOMENICO ZIPOLI
Il Gesuita Dei Due Mondi

37-pag-evid-zipoli

Il compositore pratese Domenico Zipoli (1688-1726), contemporaneo di Bach, Händel e Scarlatti, ha lasciato ai posteri un solo libro stampato, nel 1716, con quattro Sonate e due Partite per tastiera. Giovanni Nesi, che è stato allievo di Maria Tipo, riscopre questi capolavori mai eseguiti fino a oggi sul pianoforte moderno. Con Gregorio Moppi, critico musicale del quotidiano “la Repubblica”, ha ideato uno spettacolo dove musica e racconto si alternano in un connubio entusiasmante.
Sonate e Partite offrono l’occasione per narrare la vita romanzesca di un compositore che al culmine della carriera lascia tutto per farsi gesuita e partire missionario per l’Argentina, dove morirà prematuramente. E mentre l’Europa ne perde memoria fino al Novecento, gli indios continuano a onorarlo come una divinità tramandandosi la sua musica generazione dopo generazione, per tre secoli.
Giovanni Nesi, pianoforte
Gregorio Moppi, testo e voce narrante
durata 90’

 

Potrebbe interessarti

Strangers

Strangers

ANNA HAZE Anna Haze, attualmente iscritta al corso di Produzione Cinematografica alla Concordia University di Montreal (Quebec), dal 2017 inizia la sua...

I Matti delle Giuncaie

I Matti delle Giuncaie

Band regina dell’Hard-Folk maremmano miscela il rock, la musica gitana, il folk, la musica cantautoriale al fine di ribadire il motto “divertirsi suonando”....

Inaugurazione Carrozza10

Inaugurazione Carrozza10

TERZO ATTO C’è stata una stagione del teatro (2003/2013) che ha segnato la nascita di questo spazio, tutto era a posto, il palcoscenico stava dove sta il...

X