E Adesso Mozart

Venerdi 28 Novembre ore 21,00

Perchè esserci: Mozart è il compositore più amato dal maestro Marcello Guasti, oltre che da tutto il pubblico, competente o inesperto, per l’universalità del suo linguaggio semplice ma profondo allo stesso tempo.

10-mozart-pag

Marcello Guasti amico di Ottone Rosai e Corrado Cagli, esponente di spicco dell’espressionismo italiano e dell’arte aniconica, dopo le sue incisioni giovanili, policrome e in bianco e nero, è divenuto un artista importante nella pittura, nella xilografia, nel disegno, nella scultura e in vari adattamenti materici e funzionali: da i successi nella rilettura in chiave moderna della tradizione classico rinascimentale italiana, improntata alla pittura di Paolo Uccello e Piero della Francesca, fino alla partecipazione alle maggiori rassegne espositive ed in numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero, in particolar modo in Germania. Nel 1946, nel 1948 e nel 2011 espone alla Biennale di Venezia ed ha ricevuto il Premio delle Arti Fiorentini nel Mondo 2011. Raro artista legato alla sua terra, molti dei suoi capolavori adornano infatti città della Toscana, attualmente è residente e lavora a Terzano nel Comune di Bagno a Ripoli.
Con questo concerto, dove ottimi musicisti (in buona misura Prime Parti dell’Orchestra Regionale della Toscana) si alternano in brani cameristici di formazioni diverse (quartetto d’archi, quartetto con pianoforte, duetti), dando vita ad un programma vivace e vario, Archètipo ed il Comune di Bagno a Ripoli vogliono rendere omaggio e un affettuoso abbraccio al grande artista. Il concerto sarà preceduto da una presentazione musicale in cui aneddoti biografici ed informazioni più tecniche introdurranno piacevolmente all’ascolto.

in occasione del novantesimo compleanno dello scultore Marcello Guasti
E ADESSO MOZART
duetti, quartetti e conversazione musicale sul grande W.A. Mozart

Durata 60’

Fabiana Barbini pianoforte
Andrea Tacchi, Susanna Pasquariello violini
Stefano Zanobini viola
Luca Provenzani violoncello
Leonardo Previero conversazione musicale

produzione AgimusArte Ensemble

e la partecipazione del Comune di Bagno a Ripoli

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X