Edith

Sabato 14 dicembre ore 21,00

Perchè esserci: Nel 2013 ricorre il cinquantesimo anniversario della morte di Francis Poulenc, Jean Cocteau e Edith Piaf. A tutti e tre è dedicata l’azione teatrale di Valerio Valoriani.

06-edith-pagina

OMAGGIO A FRANCIS POULENC E JEAN COCTEAU

Non si tratta di un tradizionale concerto, ma di una azione teatrale vera e propria: Edith, soprano, in occasione dell’anniversario della morte di sua nonna, grande amica del compositore francese, deve organizzare un concerto di musiche di Francis Poulenc. Edith, che ha fatto una minuziosa ricerca sul musicista e il suo entourage, chiede aiuto per preparare il concerto, a un burbero professore di pianoforte. Tra i due, nella preparazione della sequenza dei brani da eseguire, si instaura un curioso rapporto un po’ didascalico, un po’ dialettico, un po’ ironico… Lo spettacolo con brani strumentali e canzoni di Francis Poulenc, termina con un brano finale “Ballad”, composto appositamente per l’occasione dal M° Andrea Portera. Lo spettacolo è interpretato dal M° Gianni Fabbrini, pianista nella parte di se stesso e dal mezzosoprano Cinzia Borsotti, poliedrica artista, attiva in progetti multidisciplinari e sperimentali, nella parte di Edith.
Durata 75’

musiche Francis Poulenc

progetto e ricerche Cinzia Borsotti

testo e regia Valerio Valoriani

con Cinzia Borsotti e Gianni Fabbrini

PARADIGMARCHÈTIPO

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X