FINCOSTASSU’

sabato 4 novembre ore 21,00

FINCOSTASSU’
nel 50ennale +1 (proprio così come lo avevo scritto)

03-fincostassu

Dopo dieci anni di messe in scena, corali o monologanti, l’autore ha deciso di interpretare lui stesso il suo testo in forma di monologo a più voci, quasi a volerne dare, in questo informale 50ennale+1, una versione se non migliore certo più autentica. Uno spartito tragicomico in cui una sorta di proteiforme personaggio collettivo, trascinato suo malgrado dal bozzetto vernacolare al dramma a fosche tinte, viene chiamato dagli eventi a testimoniare le varie fasi della catastrofe.

di e con Alberto Severi
scene Alberto Severi
musiche, suoni, voci, rumori, effetti speciali Vanni Cassori
Produzione Br/io Diviso/Archètipo
Progetto Sliding Theaters

durata 90’

Potrebbe interessarti

L’altra luce

L’altra luce

L'altra luce - Mostra di Sergio Biliotti Sergio Biliotti trae ispirazione da ciò che le cose comunicano e non dalla loro immagine fisica. Nelle sue opere non...

LETTERA A FRATE RAIMONDO DA CAPUA

LETTERA A FRATE RAIMONDO DA CAPUA

Archètipo per “ SMS LIVE” presenta presso l'Oratorio di S. Caterina della Notte LETTERA A FRATE RAIMONDO DA CAPUA da Epistolario,V di S. Caterina da Siena...

Toscana Poetica

Toscana Poetica

Toscana Poetica - Mostra di Andrea Rontini Andrea Rontini nasce e vive ad Antella (Bagno a Ripoli) vicino a Firenze. Inizia il suo percorso professionale...

X