Il Decameron per i Piccoli

Domenica 24 febbraio ore 17,00

Perchè esserci: trasmettere ai ragazzi l’universalità, la modernità della narrativa del Boccaccio nella descrizione di tipologie umane e affermare come la letteratura sia portatrice di temi che riguardano l’uomo di tutti i tempi; e infine far capire che la letteratura è anche e principalmente divertimento.

“Il Decamerone”, storia delle storie, dove il racconto si fa cura comunitaria e rito universale. L’idea è quella di raccontare le storie cercando di ricreare il più possibile l’atmosfera del tempo, un legame col contesto in cui venivano narrate; esaltare l’aspetto popolare attraverso paesaggi sonori, suoni e rumori di mercato, di natura, di contesto proposti e da creare potenzialmente col pubblico; riproponendo dove possibile anche a livello spaziale il contesto circolare, di veglia in cui le storie si scambiavano, occasioni di incontro e condivisione dell’ esperienze, come le malattie e le carestie, le guerre, ma anche le feste, i mercati, i porti. Le novelle rappresentate sono: Andreuccio da Perugia (5,II); Chichibio e la gru (4, VI); Calandrino, Bruno e Buffalmacco (3, VIII).

Archètipo per il 700° anniversario della nascita di Giovanni Boccaccio 

IL DECAMERON PER I PICCOLI
“Nella nostra città, la qual sempre di varie maniere e di nuove genti è stata abbondevole”

Scrittura scenica e regia Riccardo Massai
con Ilaria Danti, Mauro Barbiero e Marco Magistrali
Musicista Marco Magistrali

Adatto a ragazzi dai 9 ai 15 anni

Durata 60’

Potrebbe interessarti

Strangers

Strangers

ANNA HAZE Anna Haze, attualmente iscritta al corso di Produzione Cinematografica alla Concordia University di Montreal (Quebec), dal 2017 inizia la sua...

I Matti delle Giuncaie

I Matti delle Giuncaie

Band regina dell’Hard-Folk maremmano miscela il rock, la musica gitana, il folk, la musica cantautoriale al fine di ribadire il motto “divertirsi suonando”....

Inaugurazione Carrozza10

Inaugurazione Carrozza10

TERZO ATTO C’è stata una stagione del teatro (2003/2013) che ha segnato la nascita di questo spazio, tutto era a posto, il palcoscenico stava dove sta il...

X