Il Gioco Segreto di Nelson

Venerdì 5 Dicembre ore 21,00

Perchè esserci: L’eroe ha il suo segreto. E resta tale anche oggi. Perché la tragedia dell’apartheid fu giocata da Mandela con la maestria della tenacia combinata alla pazienza.

13-nelson-mandela-pag

Da alcuni anni Niccolò Rinaldi – che è stato responsabile dell’informazione per l’ONU in Afghanistan, poi euro-deputato, segretario generale aggiunto e attualmente consigliere al Parlamento Europeo – propone performance su episodi e personaggi capitali della nostra storia: “Silence for Rwanda”, “Piccola anatomia di un genocidio – Auschwitz e oltre”, “Il viaggio di Don Lorenzo Milani in fabbrica a Prato”, “Piazza di guerra”. Con una narrazione breve e incalzante, sostenuta da immagine e musica, viene svelato quello che spesso si crede di sapere, e invece non è così. E’ il meccanismo di questo nuovo “esercizio storico”, a un anno dalla morte di Nelson Mandela detto Mandiba. Ma oltre l‘agiografia, Mandela resta un enigma, come tutte le rare “vite perfette”. Perché se il tempo è un grande ingannatore delle nostre speranze, Mandiba conosceva la formula per addomesticarlo – e per vincere. Eppure, i frutti di questa vita da eroe non sono perfetti: il Sudafrica di oggi, oltre la retorica della fine dell’apartheid, non è un paradiso.
Anche l’assenza di un lieto fine, fa parte del segreto?

ad un anno dalla scomparsa di Nelson Mandela
IL GIOCO SEGRETO DI NELSON
di e con Niccolò Rinaldi

Durata 50’ – PRIMA ESECUZIONE – INGRESSO LIBERO

al pianoforte Lorenzo Magi

produzione Archètipo

Potrebbe interessarti

Strangers

Strangers

ANNA HAZE Anna Haze, attualmente iscritta al corso di Produzione Cinematografica alla Concordia University di Montreal (Quebec), dal 2017 inizia la sua...

I Matti delle Giuncaie

I Matti delle Giuncaie

Band regina dell’Hard-Folk maremmano miscela il rock, la musica gitana, il folk, la musica cantautoriale al fine di ribadire il motto “divertirsi suonando”....

Inaugurazione Carrozza10

Inaugurazione Carrozza10

TERZO ATTO C’è stata una stagione del teatro (2003/2013) che ha segnato la nascita di questo spazio, tutto era a posto, il palcoscenico stava dove sta il...

X