IMPERDONATE / LA PIETRA E LA PAURA

Sabato 4 Marzo ore 21,00
per la Festa della Donna

IMPERDONATE / LA PIETRA E LA PAURA
di Liliana Ugolini e Alessandra Palma di Cesnola

29-pag-evid-imperdonate

Imperdonate
Il testo e la mise en scène evocano, reinterpretandole nei sentimenti, sei figure “classiche” di donna: Eva, La Donna di Don Giovanni, Medea, Anna Karenina, Sherazade, Antigone. I monologhi in prosa poetica, continuano la particolarità di questo “ teatro per movimento e poesia”. La pietra e la paura La danza contemporanea incontra l’opera di Maria Lai, artista di arti visive di fama internazionale, che nasce in Sardegna nel 1919. Attraverso la danza lo strumento di tale cammino è una favola breve di Salvatore Cambosu, “cuore mio”, rivisitato e trasfigurato da Maria Lai.

Imperdonate: Sabina Cesaroni danzatrice, attrice coreografa /
Alessandra Palma di Cesnola danzatrice e coreografa /
Voci recitanti: Rosanna Gentili, Giusi Merli e Sabina Cesaroni
La Pietra e la Paura: Sabina Cesaroni e Sara Sicuro, danzatrici
Produzione Toscana Media Arte
durata 60’

 

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X