L'(H)Anno Detto Di Amerigo

Sabato 1 marzo ore 21,00

Perchè esserci: La penna di Alberto Severi, che qui si sbizzarrisce nei suoi arditi ghirigori letterari, nelle sue classiche e sofisticate iperbole sintattiche colme d’ironia e sagacia, è tutta in bilico (ma l’ago della bilancia è giustamente a favore del nostro odierno e vivente “eroe”), tra il Vespucci, che si dice, forse erroneamente, abbia dato le generalità al Nuovo Continente, ed il Fontani, l’attore passato da “Centovetrine” come nel film Oscar “La vita è bella” con lo stesso charme, portamento, mestiere. –  Tommaso Chimenti

18-amerigo-pagina

Stufo di sentirsi associato, per omonimia, al troppo illustre concittadino battezzatore dell’America, l’attore fiorentino Amerigo Fontani decide di prendere il toro per le corna e di saldare i conti una volta per tutte con la propria “amerighità” nell’anno che è stato dedicato per l’appunto ad Amerigo Vespucci. Ne esce un esilarante monologo dove la vita e i viaggi del Vespucci divengono pietra di paragone per probabili parallelismi con la propria vita di fiorentino “moderno” e di teatrante: dalla picaresca infanzia in periferia ai set plastificati delle fiction berlusconiane, attraverso l’allegria un po’ balorda un po’ entusiasta del ’68, le peripezie familiari, la gavetta, i momenti di gloria e le disillusioni sul lavoro, gli amori, i figli, gli incontri e naturalmente i viaggi: autentici o immaginari, alla scoperta e alla rinominazione della propria, personale, “America”.
Durata 60’

bollino-pass-teatri

di Alberto Severi

con Amerigo Fontani

Produzione Archètipo

Potrebbe interessarti

Strangers

Strangers

ANNA HAZE Anna Haze, attualmente iscritta al corso di Produzione Cinematografica alla Concordia University di Montreal (Quebec), dal 2017 inizia la sua...

I Matti delle Giuncaie

I Matti delle Giuncaie

Band regina dell’Hard-Folk maremmano miscela il rock, la musica gitana, il folk, la musica cantautoriale al fine di ribadire il motto “divertirsi suonando”....

Inaugurazione Carrozza10

Inaugurazione Carrozza10

TERZO ATTO C’è stata una stagione del teatro (2003/2013) che ha segnato la nascita di questo spazio, tutto era a posto, il palcoscenico stava dove sta il...

X