Mio nonno è morto in guerra

Sabato 21 Aprile 2012 – ore 21 – Biglietti esauriti

[information]se possibile in base alla disponibilità dell’artista verrà fatta replica, se interessati scrivete a prenotazioni@archetipoac.it mettendo come oggetto: replica Cristicchi[/information]

 

Perché esserci: Per vedere in prima assoluta, in questa nuova produzione di teatro civile emozionante, coinvolgente ed ironico, il brillante talento di Simone Cristicchi, famoso e pluripremiato cantautore ma anche attore teatrale apprezzato per le sue interpretazioni.

Il vagabondare artistico di Simone Cristicchi è incappato in un giacimento di storie di guerra, tutte vere, tragiche, piene di umanità. In Mio nonno è morto in guerra, Cristicchi ha raccolto negli ultimi due anni, intervistando anziani in tutta Italia, le testimonianze orali di vecchi soldati dell’esercito italiano, di partigiani scappati sui monti, e anche di civili coinvolti dalle vicende belliche.Tra ironia e dramma, Cristicchi presenta per la prima volta un affresco di tante piccole storie individuali, un mosaico di testimonianze reali, inghiottite dal vortice della Grande Storia.

Nuova produzione di e con Simone Cristicchi – PRIMA RAPPRESENTAZIONE – IN ESCLUSIVA PER IL TCA

Durata 60′

Spettacolo inserito in Passteatri

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X