RIGUARDO A.

sabato 17 febbraio ore 21,00

RIGUARDO A.

36-riguardo

Riguardo A. nasce dall’incontro con “Qualcosa Da Dire”, progetto di arte partecipata per una cittadinanza attiva nel Quartiere 1 a Firenze. In questo contesto arriva la storia vera di A., il punto di inizio. A. ha uno sguardo vivo. Osserva i luoghi e gli eventi che la attraversano con occhi pronti ad accogliere luce e buio, sospensione e continuità di un vissuto unico nella sua normalità. A. segnata dal genere sin da piccola quando le suore le consigliano di tenere le labbra strette, A. segnata dalla città che la costringe da subito dentro spazi e percorsi. La bellezza di condividere storie si riaccende.

con Maria Caterina Frani
drammaturgia originale Stefania Zampiga
disegno luci Enzo Fascetto Sivillo
costumi Qualcosa da dire
regia Maria Caterina Frani
Produzione Maria Caterina Frani/Archètipo
in collaborazione con l’Associazione Via San Gallo e il progetto “Qualcosa da dire”
progetto di arte partecipata per una cittadinanza attiva del Quartiere 1 di Firenze

Si ringrazia la Fondazione Teatro Metastasio, Riccardo Massai e tutta Archètipo Teatro, Francesca Sarteanesi

CIRCUITO PASSTEATRI
durata 60′

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X