Savinio e L’Altro

Sabato 13 Dicembre ore 21,00

Perchè esserci: “La nostra solitudine è la nostra nobiltà. La nostra solitudine è la nostra gioia” dice Savinio. Perché allora l’altro?

15-savinio-pag

Questo dittico sul doppio intende rappresentare una curiosa riflessione prima sulla vita di Guy de Moupassant poi su Savinio: come il racconto e la vita possono scambiarsi e riflettersi scambievolmente. L’attore Riccardo Bini, da molti anni in numerosi spettacoli di Luca Ronconi, legge l’introduzione ai Racconti bianchi, racconti neri, racconti della pazzia di G. de Moupassant, curata da Savinio dove lo stesso Savinio si rivela attraverso l’”altro” autore: Maupassant diventa per Savinio l’altro se stesso. Nell’introduzione e nel racconto ritroviamo quello stile sarcastico e ironico del Savinio migliore che diverte insegnando: i due pezzi si specchiano fra loro sprigionando uno la ragione dell’altro, così la vita di Maupassant diventa la ragione del racconto di Savinio.

SAVINIO E L’ALTRO

Durata 70’ – PRIMA ESECUZIONE – INGRESSO LIBERO

Riccardo Bini legge
Maupassant e “l’altro” e Il compagno di viaggio di Alberto Savinio

a cura di Riccardo Massai

produzione Archètipo

Potrebbe interessarti

Strangers

Strangers

ANNA HAZE Anna Haze, attualmente iscritta al corso di Produzione Cinematografica alla Concordia University di Montreal (Quebec), dal 2017 inizia la sua...

I Matti delle Giuncaie

I Matti delle Giuncaie

Band regina dell’Hard-Folk maremmano miscela il rock, la musica gitana, il folk, la musica cantautoriale al fine di ribadire il motto “divertirsi suonando”....

Inaugurazione Carrozza10

Inaugurazione Carrozza10

TERZO ATTO C’è stata una stagione del teatro (2003/2013) che ha segnato la nascita di questo spazio, tutto era a posto, il palcoscenico stava dove sta il...

X