SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

Sabato 11 Marzo ore 21,00
Recitare con la musica: progetto di Giovanni Vitali

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

31-pag-evid-mezza-estate

Dopo Goethe e Beethoven, Shakespeare e Mendelssohn: Riccardo Massai e il Duo Pianistico di Firenze si confrontano con altri due giganti della letteratura teatrale e musicale. La fantastica commedia di Shakespeare ispirò a Mendelssohn alcune fra le più belle musiche di scena del Romanticismo tedesco. Anche nella trascrizione per pianoforte a quattro mani dello stesso autore, la partitura mantiene tutto l’incanto fiabesco dell’originale, evocando poeticamente il magico mondo di Oberon e Titania.

da William Shakespeare
Elaborazione da concerto di Riccardo Massai
Musiche di Felix Mendelssohn

Duo Pianistico di Firenze Sara Bartolucci, Rodolfo Alessandrini

Voci recitanti Teresa Fallai e Riccardo Massai 

Soprano I  Myung Son Ko

Soprano II  Francesca Scarfi

Mezzosoprano  Seo Yeon Choi

Sound designer Vanni Cassori

Proiezioni e light designer  Josif Castrucci

Produzione Archètipo in collaborazione con Opera di Firenze – Maggio Musicale Fiorentino

e  Conservatorio di Musica “Luigi Cherubini” di Firenze

durata 80’

 

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X