Teatri Aperti

Presso il TEATRO COMUNALE DI ANTELLA

 

Sabato 24 Settembre ore 15.00

La fantastica valigia del Dottor Ballerini

Un laboratorio alla scoperta del corpo e delle sue possibilità di movimento

per bambini dai 7 ai 10 anni

a cura di Bianca Papafava

Il Dottor Ballerini, medico specialista nel curare i bambini, ha portato con sé una valigia piena di strani oggetti, pezzi del corpo umano e delle lettere con degli indovinelli.

Attraverso dei divertenti “esperimenti” i bambini capiranno a cosa servono tutte queste strane cose e scopriranno come è fatto il nostro corpo e come funziona, in modo semplice e concreto, toccandolo con le mani, confrontandolo con quello dei compagni, osservandolo nella relazione con il circostante e nel movimento.

Prenotazione obbligatoria

Partecipanti:

Massimo 15 bambini

Se un genitore desidera può assistere all’attività

(non più di un adulto per ogni bambino)

I bambini devono indossare un abbigliamento comodo e calzini antiscivolo

[sep]

Sabato 24 Settembre ore 17.00

Mangiare colori!

Un laboratorio alla scoperta del corpo e delle sue possibilità di movimento

per bambini dai 4 ai 6 anni

a cura di Bianca Papafava

Arrivati sulla terra i colori si sono posati sopra e intorno a noi colorando il mondo di mille sfumature. Ogni giorno ci cibiamo di colori diversi e ogni colore dentro di noi risveglia un ricordo, un’emozione, riconduce a una sensazione. Durante il laboratorio ci accomoderemo intorno ad una “tavola” imbandita e insieme guarderemo, toccheremo, annuseremo, assaggeremo un cibo di un particolare colore, osserveremo come esso si trasforma e che cosa evoca dentro di noi. L’esperienza sensoriale concreta sarà il punto di partenza per accedere alla conoscenza del nostro corpo e per scoprire nuove possibilità e qualità di movimento.

Prenotazione obbligatoria

Partecipanti:

Massimo 15 bambini

Se un genitore desidera può assistere all’attività

(non più di un adulto per ogni bambino)

I bambini devono indossare un abbigliamento comodo e calzini antiscivolo

[sep]

Sabato 24 Settembre ore 21.00 – Archètipo presenta

Amleto di Dogg

di Tom Stoppard – Traduzione di Simone Rovida

 

con Sara Alberti, Miria Borgheresi, Giulia Danieli, Mario Del Prete, Chiara Fricelli, Marco Lelmi, Marco Mancuso, Elisa Pratellesi, Francesco Salvadori.

Studio a cura di Simone Rovida e Valentina Berti

Lo studio che presentiamo è una novità per il pubblico italiano: in Inghilterra è un classico del teatro contemporaneo da ormai 30 anni, in Italia non era mai stato né tradotto né rappresentato prima d’ora. Amleto di Dogg di Stoppard è una girandola esilarante di giochi linguistici e paradossi comici dal gusto British, che per certi versi riscrive, per altri interpreta, l’Amleto di Shakespeare.

 

[sep]

Domenica 25 Settembre ore 17.00
Archètipo in collaborazione con Istituto Salesiano dell’Immacolata
I ragazzi del laboratorio musico teatrale – docente Raoul Gallini

Scene da
“Storia semiseria: fatti e misfatti di un secolo che fu”

 

In vista di un laboratorio dedicato ai giovani dai 15 ai 18 anni si è pensato di proporre una lezione dimostrazione del lavoro che il docente Raoul Gallini intende portare avanti l’anno prossimo, i ragazzi che hanno seguito il laboratorio negli anni passati presenteranno alcune letture o scene dall’ultimo lavoro realizzato

 

[sep]

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X