Un Popolo e il Deserto

Giovedi 27 Novembre ore 21,00

Perchè esserci: “Un paese ci vuole. Non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non esser soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti” – Cesare Pavese La luna e i falò.

09-popoli-pag

In occasione della Festa della Toscana 2014 il cui tema è Toscana. Guardare oltre. I nostri confini, le nostre abitudini, le nostre convinzioni. Per una Toscana terra del mondo, ci è sembrato naturale proporre questo viaggio visivo e poetico in un mondo tanto vicino al nostro eppure ancora così distante. Immagini di un inedito reportage in Saharawi dove un popolo senza sovranità sopravvive soffocato da un governo ingiusto e nella indifferenza del resto del mondo. Storie di uomini e soprattutto donne che nella solitudine del deserto difendono la propria identità, che non perdono speranze di pace e conservano la forza e l’unità della famiglia anche nel dramma dell’esilio.

per la Festa della Toscana

FdT2014-L


UN POPOLO E IL DESERTO

Durata 60’

a cura di Cecilia Trinci

legge Simone Rovida
immagini a cura di Jacopo Merlini e Elena Mondovecchio

produzione Archètipo
con la partecipazione del Comune di Bagno a Ripoli

Potrebbe interessarti

Firenze Insolita 4

Firenze Insolita 4

FIRENZE INSOLITA 4 IL NEO-GOTICO E GLI STRANIERI A FIRENZE Uno sguardo diverso sulla città dalle colline fiorentine Da una zona limitrofa al Comune di...

Firenze Insolita 3

Firenze Insolita 3

TUTTO ESAURITO Dal Cimitero degli Inglesi alle dimore di poeti e scrittori che hanno vissuto i quartieri della periferia fiorentina Otto-Novecentesca, sorta...

X